Protezione della bioedilizia e del nostro futuro comune

La sostenibilità al centro del nostro lavoro

Le soluzioni di rivestimento Hempel consentono ai nostri clienti di raggiungere tutti i loro obiettivi

Standard edilizi ecologici

I diversi requisiti della bioedilizia:

• BREEAM
• LEED
• DGNB

Rivestimenti idonei alla bioedilizia

È possibile scegliere la soluzione di rivestimento Hempel che:
• Sia funzionale per il progetto e l’ambiente
• Sia idonea per raggiungere gli obiettivi di bioedilizia
• Contribuisca ai punti/crediti BREEAM e LEED

Domande più frequenti
Qui è possibile reperire le risposte alle domande sulla bioedilizia 
Il nostro impegno
Scopri come Hempel sta facendo crescere un business sostenibile
Entra in contatto 
Contatta l’esperto Hempel di zona sui programmi di bioedilizia di seguito

Standard edilizi ecologici

Le soluzioni di rivestimento Hempel sono conformi ai principali standard internazionali di bioedilizia, al fine di agevolare il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità. Fare clic di seguito per sapere come le nostre soluzioni di rivestimento contribuiscono ai punti/crediti in relazione al progetto. 

  • BREEAM
    Sviluppato dal BRE Group, il BRE Environmental Assessment Method (BREEAM) è stato il primo metodo al mondo per la valutazione della sostenibilità degli edifici. Oggi utilizzato per l'edilizia, le infrastrutture e i progetti di master planning in 93 paesi, BREEAM fornisce un sistema collaudato e globalmente accettato di certificazione di valutazione di terzi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

    IMPACT®, lo strumento di specifiche e database sviluppato dal BRE Group,consente di accedere a dati EPD specifici per le soluzioni di rivestimento Hempel per le valutazioni del ciclo di vita degli edifici.

  • LEED
    Sviluppato dagli Stati Uniti. Il Green Building Council, LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) è il sistema di valutazione della bioedilizia più usato al mondo. I progetti che mirano alla certificazione LEED guadagnano punti per le strategie di bioedilizia in diverse categorie. In base al numero di punti ottenuti, un progetto guadagna uno dei quattro livelli di valutazione LEED: Certificato, Argento, Oro o Platino.
  • DGNB
    Sviluppato dal consiglio tedesco per l'edilizia sostenibile, il sistema di certificazione DGNB promuove l'edilizia sostenibile in Germania e nel mondo. La certificazione di edifici, spazi interni e quartieri, pone l'accento su fattori ambientali oltre che economici e socioculturali. 

Rivestimenti idonei alla bioedilizia

Le soluzioni di rivestimento Hempel sono progettate per un futuro sostenibile - soluzioni valide sia per il progetto che per l'ambiente, in grado di soddisfare gli obiettivi di bioedilizia.

Specificare la soluzione di rivestimento Hempel più adatta in base ai progetti di bioedilizia è semplice:

  • Primer e Prodotti intermedi

    I rapporti dei test sull'emissione di VOC e sul contenuto di VOC sono disponibili su richiesta per tutti i prodotti elencati. Di seguito è disponibile un link per ogni scheda tecnica di prodotto, insieme ad un link all'EPD, ove applicabile

    Soluzione di rivestimento  Tipo Scheda tecnica del prodotto Dichiarazione ambientale di prodotto
    Environmental Product Declaration (EPD)
    Hempadur Fast Dry 17410  Epossidico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hemudur 18500  Epossidico
    a base di acqua
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempaprime Multi 500  Epossidico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempaprime Multi 500 Winter  Epossidico
    a base di solventi
    Visualizza  Visualizza (EN)
    Hemucryl Primer Hi-Build 18032

    Acrilico
    a base di acqua

    Visualizza  
     Hempadur Speed-Dry ZP 500  Epossidico
    a base di solventi
    Visualizza  
     Hempadur 15553  Epossidico
    a base di solventi
    Visualizza   
  • Diretto sul metallo 

    I rapporti dei test sull'emissione di VOC e sul contenuto di VOC sono disponibili su richiesta per tutti i prodotti elencati. Di seguito è disponibile un link per ogni scheda tecnica di prodotto, insieme ad un link all'EPD, ove applicabile

    Soluzione di rivestimento Tipo Scheda tecnica del prodotto Dichiarazione ambientale di prodotto
    Environmental Product Declaration (EPD)
    Hempel’s Speed-Dry Alkyd 43142 Alchidico
    a base di solventi
    Visualizza
    Hempadur Speed-Dry ZP 600

    Epossidico
    a base di solventi

    Visualizza
    Hemucryl 48191 Epossidico
    a base di acqua
    Visualizza
    Hempathane Fast Dry 55750 Poliuretano
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN) 
  • Topcoat

    I rapporti dei test sull'emissione di VOC e sul contenuto di VOC sono disponibili su richiesta per tutti i prodotti elencati. Di seguito è disponibile un link per ogni scheda tecnica di prodotto, insieme ad un link all'EPD, ove applicabile

    Soluzione di rivestimento Tipo Scheda tecnica del prodotto Dichiarazione ambientale di prodotto
    Environmental Product Declaration (EPD)
    Hempathane HS 55610 Poliuretano
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempathane Fast Dry 55750 Poliuretano
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hemucryl Enamel Hi-Build 58030 Acrilico
    a base di acqua
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempathane Speed-Dry Topcoat 250
    Poliuretano
    a base di solventi
    Visualizza
    Hempathane HS 55613
    Poliuretano
    a base di solventi
    Visualizza
    Hemucryl Enamel 58100
    Acrilico
    a base di acqua
    Visualizza
    Hemuthane Enamel 58510 Poliuretano
    a base di acqua
    Visualizza
  • Protezione antincendio passiva
    Soluzione di rivestimento Tipo Scheda tecnica del prodotto Dichiarazione ambientale di prodotto
    Environmental Product Declaration (EPD)
    Hempacore One Acrilico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempacore One FD Acrilico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempafire Pro 315 Acrilico
    a base di solventi
    Visualizza
    Visualizza (EN)
    Hempafire Pro 315 Fast Dry Acrilico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempafire Pro 400 Acrilico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempafire Pro 400 Fast Dry Acrilico
    a base di solventi
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempacore AQ Acrilico
    a base di acqua
    Visualizza Visualizza (EN)
    Hempafire Optima 500 Acrilico
    a base di acqua
    Visualizza Visualizza (EN)

LEED e BREEAM sono standard edilizi internazionali che permettono adeguamenti regionali. Ciò comporta un diverso contenuto di VOC e requisiti di emissione di VOC per le categorie Indoor Environmental Quality e Indoor Air Quality. Si prega di contattare i nostri rappresentanti Hempel nel proprio paese per verificare quali sono le soluzioni di rivestimento Hempel più adatte al proprio progetto specifico.

FAQ

  • I prodotti possono essere certificati LEED?
    No, la certificazione LEED per i singoli prodotti non è possibile. LEED è un sistema per la valutazione ambientale degli edifici. Solo gli edifici possono essere certificati LEED. Per una certificazione LEED, gli edifici sono valutati secondo diverse categorie LEED. Per ogni categoria, è disponibile un certo numero di punti. In generale, i punti non vengono assegnati per i singoli prodotti di un singolo produttore, ma quando intere categorie di prodotti o un gruppo di diversi materiali edili soddisfano requisiti specifici. I rivestimenti protettivi e i rivestimenti intumescenti di Hempel possono contribuire ai punteggi nelle categorie "Materiali e risorse" e "Qualità ambientale interna".
  • I prodotti possono essere certificati BREEAM?
    No, la certificazione BREEAM per i singoli prodotti non è possibile. BREEAM è un metodo di valutazione della sostenibilità per gli edifici. Solo gli edifici possono essere certificati BREEAM. Per una certificazione BREEAM, gli edifici sono valutati secondo diverse categorie BREEAM. Per ogni categoria, è disponibile un certo numero di crediti. In generale, i crediti non vengono assegnati per i singoli prodotti di un singolo produttore, ma quando intere categorie di prodotti o un gruppo di diversi materiali edili soddisfano requisiti specifici. I rivestimenti protettivi e i rivestimenti intumescenti di Hempel possono contribuire ai crediti nelle categorie "Materiali" e "Salute e benessere".
  • I prodotti possono essere certificati del sistema DGNB?

    No, non è possibile la certificazione del sistema DGNB per i singoli prodotti. Il sistema DGNB è uno standard di bioedilizia per la valutazione ambientale degli edifici Le valutazioni si basano sull’intero ciclo di vita di un edificio. Solo gli edifici possono essere certificati dal sistema DGNB. Per una certificazione del sistema DGNB, gli edifici vengono valutati in base a diverse caratteristiche. Per ogni caratteristica è disponibile un certo numero di punti. In generale, i punti non vengono assegnati per i singoli prodotti di un unico produttore, ma quando intere categorie di prodotti o un gruppo di diversi materiali edili soddisfano determinati requisiti. I rivestimenti protettivi e i rivestimenti intumescenti di Hempel possono contribuire ai punti per il criterio "ENV1.2 Impatto ambientale locale".

    I nostri prodotti consigliati per i progetti del Sistema di certificazione DGNB sono elencati nel DGNB Navigator, un database online per architetti, progettisti e revisori contabili.  Diversi nostri prodotti sono stati giudicati prodotti specifici per DGNB Navigator, grazie ai massimi livelli di trasparenza e qualità dei dati.

  • Quanti punti LEED si possono ottenere grazie ai prodotti Hempel?

    In generale, i punti non vengono assegnati per i singoli prodotti di un singolo produttore, ma quando intere categorie di prodotti o un gruppo di diversi materiali edili soddisfano requisiti specifici. I rivestimenti protettivi e i rivestimenti intumescenti di Hempel possono contribuire fino a 3 punti nella categoria "Qualità ambientale interna" (Credito EQ: Materiali a bassa emissione) e fino a 1 punto nella categoria "Materiali e risorse" (Credito MR: Dichiarazione ambientale di prodotto - Environmental Product Declaration).

    La categoria "Qualità ambientale interna" (Credito EQ: Materiali a bassa emissione) stabilisce il contenuto di VOC e i limiti di emissione di VOC per le vernici e i rivestimenti che sono applicati in loco ad umido. I limiti variano di regione in regione. Hempel offre un'ampia gamma di prodotti che soddisfano pienamente entrambi i requisiti in diversi mercati principali e permettono ai progetti di ottenere un massimo di 3 punti in questa categoria.*

    La categoria "Materiali e risorse" (Credito MR: Dichiarazioni ambientali di prodotto) richiede che possano essere fornite dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) per almeno 20 prodotti diversi da almeno 5 produttori diversi. Hempel dispone di EPD di tipo III specifiche per prodotto con certificazione di terzi per una vasta gamma di prodotti. I prodotti con questo tipo di EPD sono contati come 1,5 prodotti in questa categoria. Questo significa, per esempio, che un sistema di 3 prodotti Hempel con EPD equivarrebbe a 4,5 prodotti e il progetto richiederebbe solo EPD per 15,5 altri materiali edili di altri 4 produttori per ottenere 1 punto LEED disponibile per questa categoria.

    Contattare i rappresentanti regionali o nazionali dei marchi di vernice decorativa Hempel per sapere come i prodotti di vernice decorativa Hempel possono contribuire ulteriormente ai punti LEED nelle categorie "Siti sostenibili" (credito SS: Riduzione delle isole di calore) e "Materiali e risorse" (Credito MR: Ingredienti del materiale).

     *Per il massimo di 3 punti LEED in questa categoria, oltre a tutte le vernici/i rivestimenti, anche tutti i prodotti di altre 3 categorie di materiali da costruzione devono soddisfare i requisiti di contenuto e di emissione di VOC. Queste categorie sono: Adesivi e sigillanti, Pavimenti, Pannelli murali, Soffitti, Isolamento, Mobili, Legno composito.
  • Quanti crediti BREEAM si possono ottenere con i prodotti Hempel?

    In generale, i crediti BREEAM non vengono assegnati per i singoli prodotti di un singolo produttore, ma quando intere categorie di prodotti o un gruppo di diversi materiali edili soddisfano requisiti specifici. I rivestimenti protettivi e intumescenti di Hempel possono contribuire fino a 3 crediti nella categoria "Salute e benessere" (Hea 02 Qualità dell’aria interna) e fino a 1 punto nella categoria "Materiali" (Mat 01: Impatti del ciclo di vita)*.

    La categoria "Salute e benessere" (Hea 02 Qualità dell’aria interna) stabilisce il contenuto di VOC e i limiti di emissione di VOC per le vernici e i rivestimenti che sono applicati su strutture per interni (= all'interno della membrana impermeabile), indipendentemente dal fatto che siano applicati in loco ad umido o in officina/fabbrica.  I limiti variano tra i diversi standard BREEAM*. Hempel offre prodotti che soddisfano i criteri di livello esemplare (= innovazione) e permettono ai progetti di richiedere un massimo di 3 crediti in questa categoria.**

    La categoria "Materiali" (Mat 01: Impatti del ciclo di vita) prevede che si possano fornire dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) verificate per almeno 5 prodotti diversi. Hempel dispone di EPD di tipo III specifiche per prodotto con certificazione di terzi per una vasta gamma di prodotti. Secondo BREEAM International (2016), solo due EPD possono essere contate per gruppo di classificazione. Le vernici appartengono alla stessa categoria della plastica, dei polimeri, delle resine, dei prodotti chimici e dei bitumi. Si può quindi dire che un sistema con prodotti Hempel può contribuire con 2 EPD. Per ottenere 1 credito in questa categoria, il progetto deve presentare altre 3 EPD da almeno altri 2 gruppi di classificazione.

    Contattare i rappresentanti regionali o nazionali dei marchi di vernice decorativa di Hempel per sapere come i prodotti di vernice decorativa di Hempel possono contribuire ulteriormente alle categorie BREEAM.

     *BREEAM ha diversi standard tecnici che sono validi per diversi paesi. I nomi delle categorie su questo sito sono indicati secondo BREEAM International New Construction (2016). Esistono standard specifici per i Paesi Bassi, Norvegia, Spagna e Regno Unito.  ***Per un massimo di 3 crediti BREEAM in questa categoria, oltre a tutte le vernici/rivestimenti, anche tutti i prodotti di tutte le altre categorie di materiali edili devono soddisfare criteri di livello esemplare (= innovazione). Queste categorie sono: Prodotti a base di legno, Materiali per pavimenti, Materiali per soffitti/pareti/isolamento acustico e termico, Adesivi e sigillanti per interni.
  • Quanti punti del Sistema DGNB posso ottenere con i prodotti Hempel?

    In generale, i punti del sistema DGNB non vengono assegnati per i singoli prodotti di un unico produttore, ma se categorie di prodotti complete o un gruppo di materiali edili diversi, soddisfano criteri specifici.

    "ENV1.2 Impatto ambientale locale" è l'unico criterio con requisiti specifici di prodotto per rivestimenti intumescenti e protettivi. Definisce i requisiti di contenuto di COV per i sistemi di rivestimento per quattro livelli di qualità. Ha una categoria per i rivestimenti intumescenti e tre categorie per i rivestimenti protettivi (fino a ISO 12944-C2 alto, fino a ISO 12944-C3 alto, da ISO 12944-C4 in poi). Tutti i rivestimenti devono soddisfare i requisiti del livello di qualità a cui mira il progetto, indipendentemente dal fatto che vengano applicati in officina, in cantiere o in strutture in acciaio per l'interno o l'esterno di un edificio. Il livello di qualità più basso (= livello di qualità 1) corrisponde ai requisiti legali e il livello di qualità più alto (= livello di qualità 4) è concesso ai sistemi con il contenuto di COV più basso possibile. Hempel offre rivestimenti protettivi e rivestimenti intumescenti per tutti e quattro i livelli di qualità.

    Per molti prodotti Hempel sono inoltre disponibili i rapporti sui test delle emissioni di COV e le dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD). I nostri rapporti sui test delle emissioni di COV dimostrano che le soluzioni Hempel sono un’ottima scelta per superare le misurazioni della qualità dell'aria interna secondo "SOC1.2 Qualità dell'aria interna". Le nostre EPD forniscono i dati sul ciclo di vita specifici del prodotto secondo il criterio "ENV1.1 Valutazione del ciclo di vita degli edifici".

    I nostri prodotti consigliati per i progetti del sistema DGNB sono elencati in DGNB Navigator, un database online per architetti, progettisti e revisori contabili Diversi nostri prodotti sono stati giudicati prodotti specifici per DGNB Navigator, grazie ai massimi livelli di trasparenza e qualità dei dati.

     
  • Cos’è una EPD?

    Una Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD) è una dichiarazione standardizzata dell'impatto ambientale di un prodotto durante il suo ciclo di vita. Le EPD sono dichiarazioni ambientali di tipo III secondo la normativa ISO 14025, e sono basate su una valutazione del ciclo di vita (LCA) secondo la metodologia ISO 14040/44 e le regole di categoria di prodotto ISO EN 15804 per i prodotti edili. Le EPD sono verificate da terzi e registrate e certificate per cinque anni da operatori del programma riconosciuti. 

  • Tutti i prodotti hanno bisogno di una EPD?
    No, LEED e BREEAM non stabiliscono requisiti minimi per le loro categorie EPD. Questo significa che i progetti possono ottenere 1 punto o 1 credito per le EPD senza alcun contributo da parte delle vernici e dei rivestimenti. Tuttavia, Hempel ha EPD di tipo III specifiche per un'ampia gamma di prodotti con certificazione di terzi e può contribuire a soddisfare fino al 40% dei requisiti EPD con i soli prodotti Hempel.
  • Tutti i prodotti devono soddisfare i criteri di emissione di VOC?

    No, LEED e BREEAM definiscono solo i limiti di emissione di VOC per le vernici e i rivestimenti applicati su strutture per interni (= all'interno della membrana impermeabile). Questo significa che i prodotti che vengono applicati su strutture esterne alla membrana impermeabile non hanno bisogno di soddisfare i criteri di emissione di VOC. 

    Per LEED, vengono valutate tutte le vernici e i rivestimenti che vengono applicati in loco ad umido su strutture per interni. Almeno il 75% (per volume o superficie) deve soddisfare i requisiti di emissione di VOC.

    BREEAM non distingue tra applicazione sul posto o meno. Il 100% di tutte le vernici e i rivestimenti che vengono applicati sulle strutture per interni deve soddisfare i criteri di emissione di VOC.

  • Si possono fornire solo prodotti a base di acqua ai progetti BREEAM?

    BREEAM International New Construction 2016 e diversi standard BREEAM specifici per paese* pubblicati di recente stabiliscono severi limiti di contenuto di VOC per le loro categorie "Salute e benessere" (Hea 02 Qualità dell’aria interna). I limiti del contenuto di VOC di 80 g/l per i bicomponenti e di 100 g/l per i rivestimenti protettivi monocomponenti possono essere rispettati al meglio dai primer e dai topcoat a base di acqua, specialmente quando si punta a spessori del film sottile che sono tipicamente usati all'interno della membrana impermeabile.

    Tuttavia, poiché BREEAM stabilisce solo i limiti del contenuto di VOC per le strutture all'interno della membrana impermeabile, altri rivestimenti a basso VOC possono essere considerati per le strutture al di fuori della membrana impermeabilizzante.

    *Ad es. BREEAM UK New Construction 2018, BREEAM-NL Nieuwbouw 2020
  • I prodotti Hempel possono contribuire anche ad altri standard edilizi ecologici?
    Sì, l'ampia gamma di prodotti a basso VOC di Hempel può anche contribuire ad altri standard edilizi ecologici in Europa, Medio Oriente, Sud Est Asiatico, Australia e Cina. Esempi sono Estidama Pearl Rating System, Green Seal, Green Star e Singapore Green Label. Si prega di contattare i nostri rappresentanti nel proprio paese per scoprire quali prodotti sono la soluzione ottimale per il proprio progetto specifico.

Il nostro impegno

Hempel si propone di plasmare un futuro più radioso con soluzioni di rivestimento sostenibili. Per farlo, poniamo il nostro impegno per la sostenibilità al centro della nostra strategia aziendale e attuiamo iniziative concrete che ci avvicinano ai nostri obiettivi. 

Strategia per la sostenibilità

Il nostro impegno è rivolto alla sfida di ridurre le nostre emissioni di CO2, di abbandonare le materie prime pericolose e di ridurre radicalmente i rifiuti, pur mantenendo la volontà di raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi di crescita..

ULTERIORI INFORMAZIONI SULLA NOSTRA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ

Iniziative Futureproof

Futureproof è il quadro quinquennale in grado di trasformare la nostra strategia di sostenibilità in azione. La nostra ambizione è di migliorare radicalmente le nostre prestazioni ambientali e sociali in modo che tanto i nostri clienti quanto i nostri dipendenti possano prosperare nel presente e nel futuro. Basandoci sui nostri progressi ottenuti fino ad oggi, puntiamo a rimanere un passo avanti in modo da poter servire al meglio i nostri clienti e costruire una partnership di fiducia.

ULTERIORI INFORMAZIONI SUL NOSTRO QUADRO FUTUREPROOF

 
 
LOADING